Roberto Assi, CEO

  • FCSI member since 2000
  • Vice President FCSI EAME 2019-
  • Board of Thrustees FCSI EAME member from 2007 until 2010 and 2019 -
  • Board FCSI Italy member since 2013, Allied representative, BIM representative -2019
  • Board FCSI Germany and Austria member since 2014, Allied representative, BIM representative - 2019
  • Allied FCSI France member since 2015-2019
  • Allied FCSI UK&IRL member since 2015-2016
  • Board Member FCSI WW Allied Reppresentative of FCSI EAME 2017-2019
  • BIM representative at FCSI EAME since 2015 where he still takes care of BIM standards for Foodservice and Hospitality industry and their harmonization worldwide
  • Cochair of the German BIM Steering Committee for Foodservice Equipment 2017 -
  • Cochair of the BIM - IFSE International Foorservice Parameters meeting - Expert Group 2017 -
  • Member of the buildingSMART BIM Foodservice Equipment Workgroup 2017 -
Negli ultimi 35 anni Roberto Assi lavora nel settore delle attrezzature di ristorazione , lavorando per diverse società - è stato Product Manager, Area Export Manager, Direttore Commerciale e Marketing ecc, quindi ha accumulato una enorme ricchezza di esperienza nel settore. Nel 1992 apre la sua prima società KLASS S.a.S. in Italia come consulente Foodservice , offrendo i servizi per lo sviluppo del prodotto, vendite e marketing, ricerche di mercato e di sviluppo per l'industria in generale. Grazie al suo background tecnico , a metà degli anni '90 è stato coinvolto anche nella progettazione degli impianti di ristorazione. In quel periodo è stato a capo di numerosi progetti importanti in Slovenia e Croazia, inoltre collaborato a qualche progetto in Russia e in altri paesi europei. Di recente Roberto è stato coinvolto nel progetto Foodservice Consultant Project di UNOX, dove si occupa a sviluppare i materiali e gli strumenti di supporto per i progettisti e a fornire l'assistenza ai consulenti .FCSI EAME 


Articoli scritti da Roberto Assi


BIM Evolves 2016 Q3
 

Di recente alcune mie considerazioni su BIM sono stati pubblicate nel supplemento BIM Evolve 2016 Q3 (pagina 5) Non si tratta di un software, ma di un processo. Ciò che davvero è interessante è che ogni modello contiene non solo la geometria, ma anche dei dati incapsulati. Questo dato è al centro del concetto BIM. In realtà l’idea alla sua base è che siamo in grado di simulare, nella fase iniziale, l’intero ciclo di vita di una cucina e se presentano più soluzioni possiamo quindi scegliere la migliore in termini di costi energetici, delle prestazioni e dei costi di supporto e manutenzione.


Leggi tutto